DOTT. DAVIDE MILANESE

PSICOLOGO PSICOTERAPEUTA TORTONA


Psicologo Psicoterapeuta Tortona - Dott. Davide Milanese

Sono Davide Milanese, psicologo psicoterapeuta cognitivo neuropsicologico iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia numero 10007.

Ricevo nel mio studio psicologico a Tortona in Via Alfieri, 25.

Sono esperto nel trattamento dei disturbi d’ansia e di stress, depressione e tristezza, elaborazione del lutto, attacchi di panico, disturbi alimentari, disturbi dell’età evolutiva, disturbi dell’umore, problemi di coppia, rapporti genitori-figli, ossessioni e compulsioni.

Mi occupo anche di disturbi da alimentazione incontrollata, anoressia, bulimia.


CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA

CHI SONO


Ho lavorato come operatore psico-educativo nelle scuole elementari e medie e come supervisore di colleghi psicologi ed educatori. Successivamente ho svolto il ruolo di insegnante nelle scuole professionali e in scuole specializzate in percorsi di recupero nelle quali le situazioni di disagio familiare, sociale e individuale diventavano spesso invalidanti sia per i genitori che per i bambini stessi.

Da quel momento ad oggi ho cercato di applicare le mie competenze umane e professionali al servizio dei bambini e delle loro famiglie, per far trovare la strada appropriata alle loro necessità. (psicoterapia dei bambini e adolescenti)

“I bambini hanno sempre bisogno del nostro aiuto, ma occorre conoscere quale dare”

“Tutto quello che c’è intorno a loro è importante, occorre avere la giusta bilancia per decidere l’ azione da promuovere che abbia il giusto peso nella mente e nel corpo del bambino”

La Scuola di Specializzazione post-laurea in Psicoterapia Cognitiva Neuropsicologica mi ha permesso di ampliare le mie esperienze nell’ambito della psicoterapia per adulti con difficoltà di diversa natura. Ho dato così inizio alla mia attività da libero professionista che pratico da più di dieci anni.

Dopo aver lavorato come supervisore in una cooperativa sociale, occupandomi di effettuare colloqui individuali o in gruppo atti a risolvere problematiche emotive personali e professionali, ho ricevuto incarichi sempre più rilevanti, sino ad assumere il ruolo di direttore di due comunità per disabili/psichiatrici (psicoterapia cognitiva neuropsicologica).

Tra due persone, e soprattutto in un piccolo gruppo come quello familiare, la complessità delle relazioni regala emozioni diverse. Può far piangere, ridere, renderci sereni o creare insicurezze e ansie. È fondamentale pertanto che gli stati d’animo e i comportamenti che ci privano del nostro benessere, come la sensazione di vuoto, la tristezza, l’angoscia e la rabbia eccessiva, siano compresi in tutti i loro aspetti.

Solo attraverso un metodo e una conoscenza umana e professionale è possibile trasformare tutto ciò in forza ed energia emotiva al nostro servizio, così da creare amore, comprensione e l’identità dei destini di ognuno (psicoterapia post-razionalista).

“Niente è per caso, il valore e gli scopi delle emozioni hanno un codice che deve essere svelato”

ALTRE MIE SPECIALIZZAZIONI


Non “sazio” delle mie conoscenze ho appreso tecniche utili per andare in profondità, per entrare e leggere le ricchezze emotive personali e come queste si collegano con i nostri pensieri. Nel 2013 divento codificatore FACS, mi occupo in altre parole di comunicazione, codifica e decodifica delle azioni facciali muscolari legate alle emozioni corrispondenti adulti e bambini.

Spiegandolo in altro modo Charles Darwin scrisse un saggio (L’espressione Delle Emozioni Nell’uomo E Negli Animali) dove ipotizzò che a tali emozioni corrispondono delle espressioni facciali e corporee che sono le stesse per tutti gli uomini.

“L’espressione delle emozioni sono innate e sono il regalo più meraviglioso e potente che la natura potesse farci”

Nel 2015 svolgo il Corso intensivo di primo livello e di secondo livello in Tecniche tradizionali e rapide di induzione ipnotica. Con il rilassamento profondo la parte subconscia che ha difficoltà ad emergere si scopre, e ci mostra ciò che siamo davvero, ciò che ci fa davvero paura e che blocca le nostre motivazioni. Ciò che siamo, ciò che conta per noi può essere fatto emergere tramite l’unione della mente con il corpo. Se si riesce ad immaginare, il tuo futuro diventa reale, vissuto, fisico (rilassamento profondo e ipnosi).

“Non si vede che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (Il Piccolo Principe)

QUAL È IL MIO VALORE AGGIUNTO


Mi hanno sempre incuriosito e polarizzato le persone, le loro emozioni, i comportamenti e le decisioni che esse prendono nella loro vita, rimanendo affascinato dalle mille sfaccettature che rendono ognuno di noi straordinario, prezioso e unico. La nostra complessità ci rende colmi di possibilità e al contempo fragili di fronte ai problemi e alle difficoltà. Reagiamo talvolta in maniera incompleta e questo si ripercuote continuamente su noi stessi e sulle relazioni umane che abbiamo con gli altri.

Il creare energia emotiva di salute, guarigione e benessere, adatta alle caratteristiche della persona e ai suoi bisogni, è il cuore della mia psicoterapia. L'Amore per quello che si fa è essenziale, quanto la costruzione di rapporti e valori basati sulla trasparenza e la consapevolezza della diversità individuale.

Come molte altre persone mi sono ritrovato a fare scelte difficili nella vita, cercando sempre di dare valore alle persone. In alcuni casi le strade da percorrere erano quasi nascoste e le scelte definitive come ad un incrocio. Conoscendo e comprendendo, forse mai abbastanza, che nella scelta si ottiene sempre un nuovo orizzonte, la paura di perdere qualcosa non ci deve bloccare.

Quando sentiamo il valore della nostra scelta occorre coraggio. La parola coraggio deriva dal latino, cor habeo, letteralmente ho cuore. Significa pertanto riuscire ad esprimere quello che si pensa e a svelare tutto quello che si ha nel cuore, esprimere in modo onesto e aperto ciò che siamo, cosa proviamo e le nostre esperienze, buone e cattive che siano.

Nel nostro cuore, nella nostra testa e nel nostro corpo si snodano una quantità di emozioni che manifestano ciò che è giusto e ciò che non lo è, cosa ci fa paura e ci fa vergognare e cosa invece infonde calore e fiducia. Le vie da percorrere sono spesso difficili da trovare e necessitano del giusto tempo per essere scoperte.

Non garantisco che ciò sia semplice, ma sono convinto che affrontando le problematiche si ottenga sempre un miglioramento della qualità di vita e spesso si raggiunga un senso di benessere tale da permetterci di guardare avanti e di diventare una persona più interessante e piena, in primis per noi stessi. E questo credo che sia semplicemente magnifico.